INDICAZIONI  CRYOBACK3*

CRYOBACK 3* E’ VERSATILE E DIVERSAMENTE DA TUTTI GLI ALTRI MACCHINARI, PUO’ EFFETTUARE LA CRIOLIPOLISI SU NUMEROSE PARTI DEL CORPO COME VENTRE, FIANCHI, COSCE, GLUTEI, BRACCIA, SCHIENA, GAMBE E GRAZIE ALL’ADATTATORE PER IL VISO VISAGE, ANCHE COLLO E VISO POSSONO ESSERE TRATTATI.

Un trattamento dura 60 minuti, e 30 minuti sono dedicati alla criolipolisi.
Durante un trattamento possono essere trattate due parti: i fianchi, l’addome o le cosce.

La distribuzione del trattamento di Criolipolisi tramite i 4 elettrodi diminuisce i tempi di esecuzione, e agisce più efficacemente sui grassi più difficili da raggiungere attraverso altri trattamenti.

La temperatura è controllata sui 4 canali tramite un sistema di gestione della temperatura.
Ciò permette di uniformare l’azione su vaste aree del corpo e di riconoscere la temperatura effettiva.

Un metodo completo

Il metodo CRYOBACK 3* è un processo che permette di rimodellare il corpo tramite 1, 2, 3 o 4 elettrodi. Prima di applicarli, si applica sulla zona da trattare o direttamente sugli elettrodi un gel protettivo per la pelle e un getto d’acqua speciale per l’attivazione. In questo modo si ottiene un film protettivo che può essere facilmente rimosso dopo il trattamento senza lasciare residui sulla pelle.

Una volta che gli elettrodi sono stati posizionati, un programma gestisce il ciclo ipertermico e ipotermico in base ai parametri immessi. Il processo biologico naturale viene messo in moto per iniziare la distruzione delle cellule adipose.

I centimetri iniziano a diminuire già 4 settimane dopo il trattamento e continuano fino a 12 settimane dopo il trattamento. Fino al 24% dei trattamenti localizzati per la riduzione del grasso possono rimodellare il corpo più rapidamente di qualsiasi altro metodo.

La Criolipolisi è consigliata in combinazione con le altre procedure di trattamento che devono essere effettuate una dopo l’altra.
Per migliorare l’effetto desiderato del trattamento si consiglia un trattamento manuale con Winback.

Precauzioni d’uso: Il trattamento addominale non deve essere eseguito in caso di ciclo mestruale o incontinenza.

Gravidanza e allattamento – Epilessia – Cancro – Malattie cardiache – Patologie renali – Diabete – Infezioni – Pacemaker – Eczema atopico – Problemi di regolazione della temperatura corporea – Malattia di Raynaud – dispositivi impiantati con trasmissione degli impulsi